DALL'ITALIA|10 settembre 2012 21:46

Festa nazionale socialista (Perugia, 12-16 settembre 2012)

Cinque giorni di dibattito con leader di partito quali Bersani, Casini e Vendola, e molti altri

Mercoledì 12 settembre prenderà il via la Festa nazionale socialista, che quest’anno si terrà al parco dell’Arringatore di Pila a Perugia e si protrarrà fino a domenica 16 settembre. Cinque giorni di dibattiti, confronti politici, intrattenimento, spettacoli, in cui si alterneranno i maggiori protagonisti della vita politica, economica, culturale del Paese. Ci saranno spazi dedicati al tempo libero, librerie, stand e buon cibo. Wi-fi free in tutta l’area festa.

Alla festa del Psi si toccheranno temi che più degli altri stanno a cuore all’Italia, come il lavoro, i diritti civili, giovani, fisco, merito, giustizia e il tema, tornato attuale, della trattativa Stato-mafia. Perugia sarà anche il cantiere in cui progressisti, riformisti, socialisti e il mondo cattolico democratico si potranno confrontare per preparare il terreno delle alleanze in vista delle prossime elezioni politiche e discutere dei programmi e degli interventi di cui il Paese ha bisogno.

Sarà presente il segretario del Partito democratico, Pier Luigi Bersani, che venerdì 14 sarà intervistato dal direttore del Tg3, Bianca Berlinguer, in un faccia a faccia con il leader dei socialisti, il segretario Riccardo Nencini. Ancora quest’ultimo sarà anche protagonista giovedì 13, insieme al presidente dell’Udc Pier Ferdinando Casini, di un confronto dal titolo Popolari e socialisti: per amore dell’Italia, moderato dal direttore di Rai 1, Mauro Mazza. Attesa anche la partecipazione del leader di Sel, Nichi Vendola. Tra gli altri ospiti, il sottosegretario Gianfranco Polillo (venerdì 14), il presidente del Cnr, Luigi Nicolais (giovedì 13), il sottosegretario di Stato Salvatore Mazzamuto (sabato 15), e poi ancora Susanna Camusso (mercoledì 12), Stefano Caldoro (mercoledì 12), Gennaro Migliore (giovedì 13) e Francesco Ferrara (venerdì 14) di Sel, Alessandro Cecchi Paone (mercoledì 12), Andrea Orlando (giovedì 13), Mario Staderini (giovedì 13), Nicola Latorre (venerdì 14), Agazio Loiero (sabato 15), Enzo Carra (sabato 15), Beppe Fioroni (venerdì 14), Luisa Todini (mercoledì 12), Carlo Vizzini (venerdì 14) e molti altri. È previsto uno spazio gestito dai giovani: la padrona di casa, il segretario nazionale dei Giovani Socialisti, Claudia Bastianelli, intavolerà un dibattito sul merito e le opportunità delle nuove generazioni con i segretari nazionali giovanili dei maggiori partiti politici (sabato 15).

La grande novità della Festa socialista 2012 è lo spazio dedicato alle “Primarie delle Idee”. Il Psi ha voluto pensare a uno strumento di partecipazione democratica che fosse vicino ai cittadini, i quali potranno esprimere, durante tutto il corso della festa, le proprie opinioni rispondendo a un questionario nel quale ognuno potrà recare il proprio contributo e dire come immagina o vorrebbe l’Italia. I risultati saranno resi noti alla fine della festa, domenica 16 settembre.

Sul sito del Partito socialista italiano, www.partitosocialista.it è disponibile, oltre che il programma integrale della festa, la diretta streaming di tutti i dibattiti in corso a Perugia. Sul sito del giornale socialista Avantionline (www.Avantionline.it) oltre alla diretta web, ci saranno gli approfondimenti e le interviste della redazione in uno spazio interamente dedicato alla festa. Con Facebook e su Twitter, dal profilo del Segretario Nazionale @nencinipsi e da quello del Psi, @PartSocialista, con l’hashtag #FestaSocialista, si può seguire la diretta ponendo delle domande ai relatori e intervenendo alle discussioni.

(m.t.)

(LM MAGAZINE n. 25, 15 settembre 2012, supplemento a LucidaMente, anno VII, n. 81, settembre 2012)

Print Friendly