La terza F.B Mondial di Nunzia Manicardi (Bologna, 7 novembre 2013)

Nuova pubblicazione (Edizioni Il Fiorino) della studiosa modenese sulla marca motociclistica dieci volte campione del mondo negli anni Cinquanta. Con notizie e foto inedite…

È appena uscito l’attesissimo terzo volume di Nunzia Manicardi dedicato alla F.B Mondial, marca motociclistica ben dieci volte campione del mondo negli anni Cinquanta dello scorso secolo.

14-copertina mondial 3Il titolo del nuovo lavoro della saggista modenese è F.B Mondial, Provini e Sandford. Dai trionfi ai Mondiali fino al ritiro dalle corse (1955-1957), con fotografie e documenti mai visti prima e con tutti i dati tecnici inediti del Reparto Corse 1957 (Il Fiorino, pp. 336, con circa 500 foto, € 20,00). Si conclude così la trilogia sulle moto dei Fratelli Boselli (da qui l’acronimo F.B), dei cui precedenti volumi (La prodigiosa Mondial di Drusiani 1948-1952 e F.B Mondial. La storia vera e inedita 1952-1954, entrambi editi sempre da Il Fiorino) LucidaMente ha dato puntualmente notizia (La prestigiosa Mondial di Drusiani; Il mito F.B Mondial). Anche questo libro, come i due antecedenti, contiene moltissime testimonianze e documenti inediti di grande fascino e interesse storico che l’autrice, con la sua incessante e capillare azione di ricerca, comprensione e riproposta, ha salvato appena in tempo prima che andassero perduti per sempre.

Ancora una volta, grazie a Nunzia Manicardi, veniamo così a conoscenza di fatti e situazioni delle quali non si sapeva niente o di cui si sapeva in modo distorto e incompleto e che gettano adesso nuova luce sull’intera storia del motociclismo italiano del XX secolo. Ad esempio, le testimonianze dei piloti Cecil Sandford, Sammy Miller, Gilberto Milani e Giovanni Ridenti e del progettista Piero Prampolini; la riproduzione del contratto di Sandford con la Mondial (fornito da Sandford stesso); i disegni tecnici dall’Archivio F.B Mondial; le fotografie dell’intera produzione Mondial del periodo 1955-1957 e quelle (procurate sempre da Sandford) del motore della bicilindrica 250 progetto Lino Tonti; nonché centinaia di altre foto.

001-nunzia-manicardi[1] ridottaIn Emilia, al momento, sono previste due presentazioni del libro, con la partecipazione dell’autrice. Sabato 28 settembre 2013, alle ore 14,30, anteprima assoluta a Campazzo di Nonantola (Modena), presso l’Officina “Prato”, invia Copernico 61 (zona artigianale). Nell’occasione sarà possibile visitare la collezione di moto d’epoca di Lorenzo Prato e di altre motociclette in esposizione. Per finire, ricca degustazione di gnocco fritto, salame e lambrusco. Giovedì 7 novembre 2013, alle ore 17, sarà la volta di Bologna, con un incontro presso il Museo del Patrimonio industriale (via della Beverara 123).

Altri articoli nei quali la nostra rivista ha segnalato le attività e le pubblicazioni della Manicardi: Quando le istituzioni umiliano il cittadino; No alla contenzione: legàmi, non legacci; «Una donna che decise di mettere la propria esperienza al servizio degli altri»; Protesta per i bambini sottratti alle famiglie; “La mia Africa” di Roberto Camellini.

(m.d.z.)

(LM EXTRA n. 30, 16 settembre 2013, supplemento a LucidaMente, anno VIII, n. 93, settembre 2013)

Print Friendly