Emanuela Susmel legge “L’eleganza del riccio” (Bologna, 12 novembre 2013)

Presso Acqua Calda per il Tè di via Sigonio la scrittrice bolognese, nonché nostra redattrice, parlerà del romanzo di Muriel Barbery

2-L'eleganza del riccio copertinaEmanuela Susmel è scrittrice (il suo romanzo Un sogno chiamato Vittoria è stato pubblicato da InEdition editrice nel 2010), ma è anche articolista per la rivista telematica LucidaMente e per il quotidiano on line Il Salvagente. Di poche settimane fa è la sua recensione de L’eleganza del riccio (Edizioni e/o) di Muriel Barbery (vedi La seconda vita della portinaia di rue de Grenelle). I suoi fan potranno direttamente sentirla parlare di tale lettura e dell’intima bellezza della narrativa.

2-da sito foto 1L’incontro si svolgerà presso Acqua Calda per il Tè, a Bologna, in via Sigonio 13a, martedì 12 novembre, dalle ore 21, in «una piccola bottega di chicche, spezie e tè, un posto dove entrare per dedicare un momento a se stessi… apprezzare aromi, osservare colori, concedersi il lusso di perdersi un po’ in chiacchiere», per di più con un libro da condividere. La partecipazione alla serata comporta l’acquisto di un buono da 5 euro, spendibile  presso il negozio. Per motivi organizzativi è gradita la prenotazione telefonica al numero 339-2987353 o via e-mail  all’indirizzo info@acquacaldaperilte.it.

Per ulteriori informazioni sull’evento: www.acquacaldaperilte.it o www.emanuelasusmel.com/blogemanuela.

(m.d.z.)

(LucidaMente, anno VIII, n. 95, novembre 2013)

Print Friendly