Prima edizione del laboratorio intensivo di teatro “Il battito della parola” (Bologna, gennaio-febbraio 2014)

Per la prima volta i corsi diLucidaMente” aprono le porte anche alla recitazione. Un percorso finalizzato al potenziamento delle proprie capacità espressive, sia vocali che fisiche. Docente l’attrice e autrice Alessandra Merico, diplomata all’Accademia internazionale di Teatro di Roma

lucidamente_pureLucidamente. La Squilla on line – dal 2006 libera rivista telematica mensile di cultura ed etica civile per un’Italia più bella, più libera e più giusta – e l’Associazione LucidaMente organizzano a Bologna da gennaio a febbraio 2014 la prima edizione del Laboratorio teatrale intensivo Il battito delle parole. A conclusione del corso per i partecipanti è prevista una messa in scena-reading di alcuni testi trattati durante il laboratorio. Di seguito il programma.

Nove lezioni-moduli, il mercoledì (dalle ore 19,30 alle 21,30) e il venerdì (dalle ore 20 alle 22), a Bologna, presso Spaziodanza,  via Cincinnato Baruzzi 1/2 (accesso anche da via Mazzini 146). Inizio lezioni: mercoledì 22 gennaio 2014. Termine lezioni: mercoledì 19 febbraio 2014. Esibizione finale: sabato 22 febbraio 2014.

teatro merico ok (3)Sono possibili cambiamenti del calendario, dei giorni e degli orari per venire incontro alle esigenze dei corsisti. Il corso si terrà solo se vi sarà un numero minimo di iscritti. Importante: chi dovesse perdere una o più lezioni potrà recuperarle tutte nell’edizione successiva e al limite rifrequentarla per intero GRATUITAMENTE. L’associazione LucidaMente non ha finalità di lucro; a essa interessa che corsiste/i restino soddisfatti, avendo raggiunto gli obiettivi didattici del seminario. Al termine del corso agli iscritti verrà rilasciato un ATTESTATO DI FREQUENZA.

teatro merico ok (6)Programma indicativo
«Il teatro non è indispensabile. Serve ad attraversare le frontiere tra te e me» (Jerzy Grotowski, regista polacco, una delle figure di spicco dell’avanguardia teatrale del Novecento).
Il teatro è un luogo di racconto e ascolto e un laboratorio teatrale è un viaggio alla scoperta delle tecniche d’espressione e di comunicazione.
Un viaggio attraverso le possibilità espressive del corpo nella sua globalità, superando la frattura tra mente, pensiero ed emozione. Laboratorio teatrale per educare al piacere, innescare dialettica creativa, contaminare. Un posto dove mescolare diversi saperi, occasione di scambi e riflessioni sul mondo d’oggi e di ieri, luogo privilegiato dove accogliere, valorizzare e tradurre la propria e l’altrui memoria.
Attraverso lo studio di alcuni testi si scopriranno diversi metodi su come “dare corpo” alle parole. Ogni suono ha un peso, un colore, una vibrazione, un’intensità, un ritmo, un tempo diverso da scegliere in base al sottotesto che vogliamo indicare. L’interpretazione nasce dal pensiero e il pensiero fa vibrare la voce. La difficoltà sta nel raccordare i due momenti, nell’esprimere vocalmente ciò che abbiamo pensato.

Le lezioni saranno suddivise in due momenti, una parte dedicata alla ricerca del movimento scenico e un’altra all’interpretazione. Parte del lavoro consisterà nell’analizzare alcuni scritti, ciascuno appartenente a un diverso campo specifico: il racconto, la poesia, la fiaba, un fatto di cronaca, al fine di indagare le diverse modalità di lettura in base alla natura del testo.

teatro merico ok (5)Lavoro sul corpo
Trasmissione di esercizi teatrali per vivificare le capacità di ascolto, concentrazione e osservazione.
Esercizi pratici per vivere lo spazio teatrale in modo consapevole (ritmo e movimento).
Lavoro sulla fiducia e la collaborazione.

Lavoro sulle qualità delle azioni sceniche.

Lavoro sulla voce
La voce come strumento di espressione e comunicazione.
Le sue capacità e potenzialità autonome slegate dal supporto del codice-parola.
Training respiratorio. Come proteggere la “voce”.
La voce nello spazio (direzione, distanza, timbro e tono).

Lettura e interpretazione

teatro merico ok (4)Curriculum docente Alessandra Merico
Nel 2012 si diploma all’Accademia internazionale di Teatro di Roma, con la quale rappresenta diversi spettacoli per la regia di Fiammetta Bianconi, Marco Paciotti, Silvia Marco Tullio ed Emmanuel Gallot Lavallée. Dal 2007 prende parte a vari laboratori tra cui quelli tenuti da Nathalie Mentha, Ferruccio Di Cori e Cesare Ronconi. Dal 2007 al 2008 ha frequentato un tirocinio di teatro-terapia nei contesti psichiatrici al Centro diurno di Villa Lais e a quello di Montesanto a Roma, curati dal docente di Psicoterapia teatrale dell’Università la Sapienza, Michele Cavallo. Nel 2008, per la manifestazione culturale “ArteinParabita” (direzione artistica di Michele Placido), ha curato il progetto di teatro sociale Non c’è più religione, ideato dal docente Michele Cavallo.

Ultimi spettacoli realizzati: nel 2011 Le buffe verità, una riscrittura in chiave parodica-buffonesca de La guerra spiegata ai poveri di Ennio Flaiano, nel 2012 uno spettacolo di impronta fiabesca su uno sfondo di critica sociale e riflessione antropologica dal titolo Al di là dello specchio fatato e I bellissimi della tv, uno spettacolo di satira televisiva. Nel 2013 vince il “Teglio teatro festival” in Valtellina con Odi a sé. Soliloqui e dialoghi di solitudini nell’Odissea, scritto, diretto e interpretato dalla stessa e dal collega Giuseppe Zonno. È docente in diverse scuole di teatro e ha condotto molti laboratori teatrali per bambini ragazzi e adulti.

teatro merico ok (2)CALENDARIO (come detto, sono possibili modifiche, anche per venire incontro alle esigenze dei corsisti)
mercoledì 22 gennaio
– venerdì 24 gennaio
– mercoledì 29 gennaio
– venerdì 31 gennaio
– mercoledì 5 febbraio
– venerdì 7 febbraio
– mercoledì 12 febbraio
– venerdì 14 febbraio
– mercoledì 19 febbraio: prova generale

– sabato 22 febbraio: spettacolo

Informazioni e iscrizioni: ci si prenota da subito inviando una e-mail coi propri dati a redazione@lucidamente.com o a corsi.lucidamente@libero.it o, ancor meglio, direttamente ad Alessandra Merico (alexa103@libero.it) o telefonando al 345-2174677. Per partecipare attraverso la pagina facebook: https://www.facebook.com/events/1419741611593158/?previousaction=join&source=1

Costo: 130 euro per chi è iscritto all’Associazione LucidaMente (tessera 2014: 10 euro, che è possibile sottoscrivere anche all’inizio della prima lezione del 22 gennaio), 180 euro per tutti gli altri.

Possibilità di pagamento:
– All’inizio della prima lezione del 22 gennaio
(nella quale sarà possibile anche iscriversi contestualmente all’Associazione)

– Tramite versamento bancario/bonifico a LUCIDAMENTE, via Leandro Alberti 95/A, 40139 Bologna – IT 66 O 03357 02400 000010010528

Altre iniziative didattiche dell’Associazione LucidaMente per inizio 2014:

Seminario di scrittura giornalistica e comunicazione audiovisiva (Bologna, febbraio-aprile 2014): quarta edizione

(m.d.z.)

(LucidaMente, anno VIII, n. 96, dicembre 2013)

Print Friendly
Tag:, , , , ,
  • Share this post:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg