Scuola per redattore di casa editrice (Roma, marzo-maggio 2014)

Presso il Centro culturale Aldo Fabrizi, a cura di Bottega editoriale, venti lezioni intensive teorico-pratiche per chi vuole lavorare nel mondo dell’editoria. Inizio il 10 marzo: 60 ore e 20 incontri, fino al 29 maggio

Creatività e regole, fantasia e norme, estro e metodo. Così potrebbe sintetizzarsi il mestiere di Redattore di casa editrice. Esso, infatti, permette a chi lo svolge di abbinare l’inventiva al rigore. Proprio a questa figura professionale così particolare è dedicato il corso di formazione teorico-pratica che si terrà a Roma, presso il Centro culturale Aldo Fabrizi (via Corinaldo), dal 10 marzo al 29 maggio 2014. Dopo le precedenti esperienze, a organizzarlo nella Capitale è l’agenzia letteraria Bottega editoriale, diretta dal giornalista e saggista Fulvio Mazza. Saranno sessanta le ore di corso, distribuite in 20 lezioni bisettimanali pomeridiane, che si svolgeranno in una o più strutture della Capitale. L’intento è quello di fornire ai partecipanti tutte le nozioni di base, le strategie e anche i trucchi del mestiere per lavorare nel campo dell’editoria, sia in una casa editrice che come free lance.

10-bottega editoriale (2)Come partecipare Per iscriversi al corso basta inviare la propria richiesta di partecipazione entro la data dell’8  marzo 2014 mediante un’e-mail indirizzata a info@bottegaeditoriale.it (entro un massimo di 48 ore, lo staff di Bottega editoriale si impegna a fornire un’esaustiva risposta). La domanda dovrà contenere i seguenti dati: nome, cognome, indirizzo e-mail, numero di telefono e curriculum vitae o una breve presentazione delle proprie esperienze di studio e/o lavorative unitamente alle spinte motivazionali. Inviando la domanda di partecipazione si implica l’accettazione del Bando della Scuola (http://www.scuoladiredattore.it/) e si autorizza all’utilizzo dei dati personali ai sensi della legge sulla privacy. Alla Scuola possono accedere un numero massimo di 20 partecipanti, in possesso già di un diploma di laurea o in via di conseguimento dello stesso, in ambito umanistico oppure tecnico-scientifico, ma potrà essere anche valutata la formazione culturale, non solo dunque accademica o scolastica, risultante dal curriculum vitae o da altra documentazione.

Costi e sconti L’importo complessivo per sostenere il corso è di € 770, che può essere rateizzato in tre quote: la prima di € 110 da versare al momento dell’iscrizione, la seconda di € 330, all’inizio della Scuola, l’ultima, sempre di € 330, a metà del percorso didattico. Tutti i costi sono da maggiorarsi di Iva. Per le iscrizioni collettive sono previsti degli sconti: ad esempio, se un partecipante ne fa iscrivere un altro, entrambi godranno di un 10% di sconto; se le iscrizioni associate sono invece tre, la riduzione sarà per tutti del 20%, mentre le aziende e le istituzioni partners della Scuola riceveranno uno sconto del 30% iscrivendo propri dipendenti e/o collaboratori. Le quote vanno versate direttamente sul conto corrente bancario intestato a Bottega editoriale Srl, Codice Iban IT72H0525680880000000898362, presso la Banca popolare del Mezzogiorno, filiale di Rende in Via Marconi. Si specifica altresì che il bonifico può essere effettuato da qualsivoglia sportello bancario.

7-corso-per-redattori-reggio-calabria[1]Docenti e partners A tenere le lezioni e svelare tutti i consigli e suggerimenti del lavoro tecnico dell’editor saranno direttori di collane librarie, direttori e responsabili di redazione di testate giornalistico-culturali, docenti universitari, editori, redattori di opere librarie, riviste e saggi. I corsisti saranno affiancati da tutors, e avranno sin dall’inizio del corso un “corredo” scolastico utile per l’approfondimento delle lezioni. La Scuola collabora con importanti soggetti del mondo del libro e della carta stampata, università e case editrici. Per citarne solo alcuni delle precedenti edizioni: diverse strutture specifiche dell’Università della Calabria, di Messina, di Catania; tra le case editrici: Armando editore, Città del sole edizioni, Coccolebooks, Csa, Dissensi, Editoriale progetto 2000, Edizioni associate, Falzea, Infinito, Laruffa, Meligrana, Mesogea, Pancallo, Pellegrini, Rubbettino, Sicania, Sovera, Teomedia, e anche numerose librerie. Trattandosi di edizioni svoltesi nelle regioni Sicilia e Calabria, in buona misura i partenariati si sono consolidati con case editrici aventi sede in tali aree geografiche. Per questa edizione invece si privilegeranno soprattutto quelle romane. Presso alcune delle strutture partners sono previste anche “visite guidate” opzionali. L’elenco definitivo sarà disponibile sul sito www.bottegaeditoriale.it.

La “formula” mista e on line Oltre alla Scuola frontale è possibile anche seguire il corso nella sua “formula mista”. In tal caso il corsista risulterà regolarmente iscritto alla Scuola di redattore di casa editrice nella sua versione ordinaria, ma potrà seguirla – ogni qual volta dovesse volere – anche on line. Avrà il diritto di partecipare, sempre ove dovesse volerlo, alle Fiere (Roma, Torino, ecc.) e/o di prender parte alle “visite guidate” che saranno effettuate presso le case editrici. Per tutta la durata della Scuola sarà seguito da un tutor a lui dedicato seguendo i ritmi della Scuola medesima. È comunque sempre valida anche la formula del Corso on line di Redattore di casa editrice (cfr. www.bottegaeditoriale.it/bottega/contenuti/programma2.htm). Il corsista che sceglierà di seguire questa variante formativa potrà attivarla in qualsiasi momento e svolgere il corso a distanza (è sufficiente disporre di una casella e-mail). Anche in questo caso sarà seguito da un tutor a lui dedicato, con i ritmi che lui stesso deciderà in base al tempo che riuscirà a dedicare allo studio e alle esercitazioni pratiche. Nel caso in cui parti del corso on line si svolgano in contemporanea con un analogo corso frontale, sarà possibile per il corsista on line frequentare (se vorrà) una o più lezioni frontali senza costi aggiuntivi o partecipare alle Fiere del libro o alle “visite guidate” presso le case editrici. Entrambe le varianti sono equipollenti come contenuti alla Scuola in modalità ordinaria e anche i costi sono gli stessi. Per ogni formula è previsto il rilascio dell’attestato di partecipazione al termine del corso stesso.

7-computerContenuti La Scuola si articolerà in quattro moduli didattici e uno opzionale (relativo alle “visite guidate”). Il primo (15 ore) verterà sul mercato editoriale, sul funzionamento della Redazione di una casa editrice, sull’iter che porterà alla nascita di un libro, sul “conflitto collaborativo” tra redattore e autore e l’attività di editing; con il secondo modulo (15 ore) si affronterà il panorama dell’agenzia letteraria, la redazione delle schede di valutazione, gli stili e i criteri di scrittura, il diritto d’autore, i contratti di edizione; nel terzo modulo (15 ore) verranno analizzati la redazione delle riviste, il giornalismo culturale, l’ufficio stampa e il “lancio” editoriale dei libri, la pubblicità; l’ultimo modulo didattico (15 ore) avrà come oggetto il Paratesto nei libri, la titolazione dei libri, l’aspetto grafico della copertina, la distribuzione del libro e infine le analisi delle concrete prospettive occupazionali nel comparto dell’editoria nazionale. Il modulo opzionale sarà invece dedicato alle “visite guidate” nelle sedi delle case editrici e delle altre istituzioni partners della Scuola.

Crediti e prospettive successive Al corso possono essere attribuiti inoltre Crediti formativi universitari (Cfu). Il loro numero viene stabilito dall’ateneo di riferimento (ad esempio sulla base delle precedenti edizioni l’Università della Calabria ha corrisposto 8 Cfu, quella di Catania 3, e quella di Messina 10). Al termine del percorso didattico sarà rilasciato un attestato di frequenza. Saranno previsti stages teorico-pratici per i più meritevoli, da svolgersi presso l’agenzia letteraria o presso i partners in modo tale da confrontarsi con la realtà lavorativa sul campo. Infine, quanti dimostreranno particolari inclinazioni o attitudini per questo mestiere potranno collaborare con le collane Le città della Calabria e Le città della Sicilia (edite da Rubbettino editore) o all’interno delle redazioni delle riviste on line Bottegascriptamanent (www.bottegascriptamanent.it) e Direfarescrivere (www.bottegaeditoriale.it/direfarescrivere.asp).

10-bottega editorialePer ulteriori informazioni o richieste: http://www.scuoladiredattore.it/; info@bottegaeditoriale.it; recapiti telefonici: 0984 838217 – 0984 302973 – 339 7551858 – 340 1547774 – 333 2942128 – 392 9251770. Pagina facebook: https://www.facebook.com/pages/Scuola-di-Redattore-di-casa-editrice-Roma/517728151675244?fref=ts.

(n.m.)

(LucidaMente, anno IX, n. 99, marzo 2014)

Print Friendly