Sellia Marina onora giornalismo, cultura ed etica

La cittadina in provincia di Catanzaro ha fatto da sfondo alla serata di gala del premio Pandora, conferito anche alla nostra corrispondente Dora Anna Rocca. Un importante riconoscimento per le attività culturali svolte

Domenica 2 agosto, sul lungomare di Sellia Marina, in provincia di Catanzaro, si è tenuta la seconda edizione del premio giornalistico Pandora, organizzato dalla testata Info Oggi, quotidiano on line di informazione libera edito da Antonio Doria e Domenico Giglio, e in collaborazione con il locale Comune.

12-Rocca. premioLa prestigiosa serata del gala di premiazione, condotta dai giornalisti Oriana Barberio, direttrice di Info Oggi, e Ugo Floro, è stata caratterizzata da una sezione dedicata al giornalismo d’eccellenza, con il riconoscimento a chi si è distinto nel settore; tra questi, Paola Militano, direttore di Viva Voce Tv, Dora Anna Rocca − articolista della nostra rivista e corrispondente de il Quotidiano della Calabria, oltre che docente e saggista con all’attivo diversi master, uno su tutti in Comunicazione e Giornalismo scientifico portato a termine a Ferrara − e Raffaele Gaetano, anch’egli docente e scrittore, che ha realizzato e condotto varie rassegne culturali per la Regione Calabria. Scopo dell’evento, scrivono gli organizzatori, è «dare un riconoscimento a chi si è speso per la crescita del proprio Paese, raccontando la storia di persone che, attraverso il proprio contributo costante e il lavoro quotidiano, arricchiscono il mondo del giornalismo, dell’economia, dell’etica e la cultura».

Molte altre le personalità segnalate: Federico Cafiero De Raho, procuratore della Repubblica di Reggio Calabria, il cui premio è stato ritirato in sua vece dal presidente dell’Ordine dei giornalisti della Calabria Giuseppe Soluri, lo scrittore Gioacchino Criaco, autore del romanzo Anime nere, e l’editore dello stesso Florindo Rubbettino, al quale è stato dato il riconoscimento mentre si percorrevano i tratti salienti dell’omonimo film di Francesco Munzi. Vincitore di nove David di Donatello, esso vede come protagonista l’emergente attore calabrese Giovanni Galati, premiato, così come anche il commediografo Mario Sei, il cantautore Carmine Torchia e il giovane cantante Marco Lanzellotti.

I12-Rocca premionfine, sono stati premiati per aver contribuito alla crescita di Sellia Marina: alla memoria Vittorio De Seta, padre del documentario antropologico e noto regista, rappresentato dalla nipote, l’attrice Vera Dragone; Simone Alessio, campioncino dell’arte marziale taekwondo; il medico Roberto Colao. Ad allietare la serata, poi, la presenza della scuola di danza Dream Ballet dei maestri Christian Astorino e Gianmario Passanti. A premiare Dora Anna Rocca è stato lo stesso sindaco della cittadina balneare calabrese, Francesco Mauro, che ha letto la seguente motivazione: «Ricercatrice curiosa, instancabile, costantemente impegnata, a lei va il premio Pandora per la sezione giornalismo per l’attenta e tenace grinta dimostrata nel rincorrere la notizia». La nostra corrispondente si è dichiarata soddisfatta e ha ringraziato gli organizzatori del premio Pandora e l’amministrazione comunale della cittadina calabrese per l’importante riconoscimento conferitole.

Le immagini: momenti della serata di gala del 2 agosto scorso a Sellia Marina, in occasione del conferimento del riconoscimento giornalistico Pandora; la nostra articolista Dora Anna Rocca, tra i premiati.

(m.d.z.)

(LucidaMente, anno X, n. 116, agosto 2015)

Print Friendly