Realtà virtuale nuova frontiera, dai film ai giochi on line

Le attuali tecnologie permettono di evadere e vivere fuori dalla banale quotidianità. E in futuro ciò avverrà sempre di più

Visori, auricolari, wired gloves, cybertute, Oculus Rift, 3D, videogiochi dalla computer grafica ancora più realistica, raffinati e coinvolgenti giochi on line. Le fantasie più sfrenate di Jules Verne, di Herbert G. Wells, del cyberpunk e dell’ironico steampunk non reggono al confronto con la realtà tecnologica odierna.

2-pianeti kepler186f[1] Intanto, le scienze stanno esplorando i confini estremi dell’estremamente piccolo, con la genetica e il dna, e dell’estremamente grande, spingendosi fino ai confini dell’universo. E chi avrebbe mai immaginato di trovare più misteri e probabilità di vita nei satelliti del sistema solare che sui “soliti” Marte, Giove o Saturno? Per non dire che le ultime sonde spaziali (missione Kepler) hanno scoperto l’esistenza di migliaia di esopianeti ruotanti intorno a relativamente vicine stelle della nostra galassia… Sembra di vivere già in un ambito fantascientifico. Ma molte altre ancora saranno le novità che ci riserverà il futuro, soprattutto in ambito informatico e telematico.

La nuova frontiera sarà costituita dall’avvento della realtà virtuale, un po’ come preconizzato da tanti film quali Tron, Videodrome, Strange Days, la trilogia di Matrix, eXistenZ (vedi Prima di Oculus Rift: i 5 migliori film sulla realtà virtuale). Potremo vivere avventure, viaggiare su pianeti alieni, incontrare personaggi del passato… Sempre senza rischiare nulla, perché è tutto virtuale. Già oggi è possibile provare le emozioni di giocare e vincere denaro. Non stiamo parlando delle solite scommesse sportive in rete, né del trading on line, cioè investire su strumenti finanziari, con tanti possibili rischi.

2-realta-virtuale-1[1]In forte ascesa sono i giochi on line. Oggi è possibile provare le emozioni e l’atmosfera dell’ambiente di un casinò vero e proprio, specialmente per quanto riguarda le roulette 3D, vero e proprio baluardo della nuova tecnologia del gioco online. E, divertendosi e provando l’emozione unica dell’azzardo e del rischio, si può anche vincere qualche soldino. Lo dimostrano studi indipendenti e, per legge, la massima parte del volume di denaro deve finire nelle tasche degli scommettitori. Ovviamente, valgono i soliti consigli: essere prudenti nel giocare; non rischiare combinazioni impossibili, non pensare di crearsi una fonte di reddito (e tanto meno di sopravvivenza) col gioco, guardare l’orologio, accorgersi di quando si sta passando dallo scopo primario del divertimento all’unica finalità di guadagnare dei soldi, fino alla dipendenza patologica.

Non bisogna sottovalutare, infatti, la questione della perdita del contatto con la realtà e con gli altri esseri umani. Se notiamo che prevale qualcos’altro rispetto ai nostri interessi e ai nostri affetti, molliamo tutto! E, ovviamente, divieto assoluto per i minori e i bambini. A loro diremmo di lasciar perdere anche smartphone, computer e console: ne va della loro salute, proprio nel momento fondamentale della crescita (Troppo poco all’aria aperta, bambini a rischio obesità e miopia). Fate sport e correte con gli altri ragazzini!

Nicola Marzo

(LucidaMente, anno XI, n. 132, dicembre 2016)

Print Friendly
Tag:, , ,
  • Share this post:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg