Mountain bike, come sceglierla

Valutare sospensioni, materiali, ruote, itinerari da compiere, ambienti da affrontare, prezzi…

L’inizio della primavera risveglia in tutti gli amanti delle due ruote la voglia di procurarsi una nuova bicicletta per intraprendere temerarie avventure sui vari percorsi, in modo da poter rigenerare la mente, tenere in forma il proprio corpo e stringere legami con le persone con la stessa passione. Per tutti questi motivi scegliere una bici adatta è un investimento molto prezioso e che necessita della dovuta attenzione.

63-bicicletta-mountain-bikePer poter vivere questo tipo di avventure e per praticare attività fisica in sella a una bici bisognerà munirsi di una mountain bike. La scelta della Mtb perfetta deve essere però effettuata con cura, tenendo in gran considerazione una serie di fattori importanti. Il primo criterio è sicuramente il modello da selezionare in base all’uso che se ne farà. Bisogna innanzitutto chiedersi se si necessita di una mountain bike che sia full oppure front. La differenza tra le due sta nelle sospensioni: la Mtb front è dotata di una sola sospensione anteriore nella forcella, la full invece è biammortizzata e presenta quindi delle sospensioni sia sulla ruota anteriore che su quella posteriore. La front è decisamente più leggera, presenta un costo minore, è più facile da usare e non necessita di regolazioni e di costante manutenzione.

In alcuni casi e per alcuni tipi di utilizzo, però, la front potrebbe rivelarsi nettamente più scomoda della full. La full infatti è sicuramente più costosa ma permette di avere un maggior controllo del mezzo, diventando quindi più comoda sui tragitti lunghi e tortuosi. Il prezzo minimo di una mountain bike si aggira intorno ai 300 euro, a seconda della composizione del telaio. Se si vuole rimanere in una fascia economica, bisogna orientarsi verso i telai in lega di alluminio. Il prezzo aumenta se si sceglie il titanio o dei modelli dotati di determinati tipi di sellini o di materiali.

63-bicicletta-mountain-bike-3Nella scelta del tipo di Mtb è sempre consigliabile fare riferimento al web e ai rivenditori online, in quanto la selezione di mountain bike di tipo Marathon, XC o Enduro è vastissima. Le differenze sono tantissime e, in base alle esigenze personali, bisognerà capire quale sia la bici adatta a ogni acquirente. Di solito, nella scelta del tipo di mezzo, gioca un ruolo importante il fattore luogo: infatti, in base alla località in cui si vive e ai terreni che si percorrono più frequentemente, si opta per un tipo di mountain bike specifico. Il diametro della ruota è un ulteriore fattore da prendere in considerazione per ottenere dalla bici delle buone prestazioni: la scelta oscilla tra 26”, 27,5” e 29”.

La ruota più indicata è solitamente quella da 29 pollici, in quanto permette di fruire di una stabilità e di una maneggevolezza maggiori. Come si può notare, le opzioni sono molteplici; pertanto, quando si decide di effettuare un acquisto, è preferibile rivolgersi a degli esperti e di reperire informazioni online anche attraverso dei rivenditori e-commerce del settore, come ad esempio il sito bikester, che dispone di una vasta gamma di mountain bike e di accessori.

Fabio Vanacore

(LucidaMente, anno XII, n. 136, aprile 2017)

Print Friendly