ECONOMIA-FINANZA-SPESA, IL LABORATORIO|1 agosto 2017 00:25

Tendenze moda Autunno-Inverno 2017/2018

Tutto ciò che indosseremo nella prossima stagione, dalle felpe ai jeans, dalle pellicce agli abiti lunghi

Dopo aver osservato le migliaia di foto delle ultime fashion weeks, è tempo di progettare uno shopping mirato, per poter individuare con facilità i capi must-have tra il caos dei nuovi arrivi che ci investirà dopo i saldi. I trend che ci aspettano saranno all’insegna dell’empowerment femminile. Vedremo abbinamenti decisi, quasi aggressivi, senza rinunciare però a un tocco di romanticismo ed eleganza.

22-moda-1La maglietta con slogan, lanciata da Dior già nella scorsa stagione, continua a essere largamente apprezzata. Di qualsiasi colore e di qualsiasi modello, t-shirt e felpe con messaggi forti che rispecchino ideologie a favore dei diritti delle donne e delle pari opportunità saranno un vero capo chiave e un passepartout da abbinare con tutto. È un’idea originale per portare le nostre opinioni in giro con noi nella vita di tutti i giorni, e per contraddire coloro che si ostinano a sostenere che la moda sia superficiale. Le pellicce torneranno a imporsi nei nostri guardaroba invernali, e in realtà, probabilmente non se ne sono mai davvero andate. La novità è che sono rigorosamente eco: innanzitutto per rispetto alle tendenze ambientaliste, e in secondo luogo affinché siano più colorate e giocose possibili, scaldandoci nelle giornate fredde con un vero “effetto peluche”, come abbiamo visto alle sfilate di Fendi e Prada.

Il rosso corallo e il rosa saranno i nuovi colori di stagione, possibilmente indossati in un total look di varie tonalità dello stesso colore: queste le proposte di Max Mara, Fendi, Marni ed Ermanno Scervino. Uno statement coat rosso sarà senza dubbio un investimento, per ravvivare sia le grigie giornate invernali, sia il solito outfit total black che ci è ormai tanto caro e comodo. Per il rosa vedremo sia sfumature confetto, quasi nude, sia tonalità shocking, perciò qualunque abito di questo colore sarà perfetto per donare un tocco di grazia e femminilità al nostro guardaroba.

L22-moda3a stampa check è stata utilizzata da numerosi stilisti: Marc Jacobs, Tory Burch, Sacai, Loewe. Questa tendenza ci trasporterà nella Londra del secolo scorso e ci conferirà decisamente unallure mascolina da dandy, ma sempre rivisitata in chiave moderna e femminile. Gli abiti check saranno perfetti per sostituire il solito vecchio tailleur da indossare in ufficio. Le calze a rete hanno già spopolato durante la scorsa stagione, grazie all’opera di influencer e blogger che le hanno indossate di solito sotto i jeans strappati, ma adesso sono arrivate anche nell’alta moda, come si è potuto notare alle sfilate di Jason Wu, di Max Mara e Moschino. Se abbinate con outfit in total black, magari con un chiodo in pelle, aggiungeranno un tocco rock al vostro look. Una tendenza più estrema le vede colorate, in tinte sgargianti: rosse, rosa, viola… Questi modelli sono senza dubbio più difficili da indossare e rischiano di risultare eccessivi, ma, se si sposeranno con il vostro stile personale, non passerete di certo inosservate!

Le stampe floreali ci accompagneranno dalla primavera alla stagione fredda. Tuttavia, ad abitini svolazzanti see-through si sotituiranno cappe, abiti lunghi o completi dall’allure barocca. Questo stile ha fatto il suo gran debutto grazie a Dolce & Gabbana anni fa, e adesso è tornato sulle passerelle di Anna Sui, Naeem Khan e tanti altri. La stampa in questione, quasi similtappezzeria, è adatta alle occasioni speciali durante l’inverno nelle quali si vuole vestire in comodità, conformemente al freddo, senza però rinunciare a un tocco di classe.

22-moda5Infine, le magliette con collo a choker continueranno a essere un capo chiave, dopo che hanno iniziato a essere largamente apprezzate durante la scorsa primavera. La prima a sfoggiare questo trend è stata Selena Gomez durante una video-intervista per Vogue. Da allora possiamo trovare questo tipo di magliette, bluse e vestiti di ogni colore e in ogni negozio di marchi low cost, come Bershka, Pull&Bear ed H&M. Si tratta di un capo quasi scontato nella sua semplicità ma allo stesso tempo elegante e originale, che continueremo senza dubbio a indossare molto, in virtù della sua estrema versatilità. Questa è una sommaria descrizione di ciò che vedremo di più nell’Inverno 2017-2018, e può essere un aiuto nei casi di indecisione in fatto di shopping.

22-moda7Tuttavia, quanto abbiamo indicato non deve essere letto come un opuscolo da seguire passivamente, bensì come un insieme di indicazioni da tener presenti o da ignorare, da integrare con lo stile personale di ognuno o da dimenticare. La moda non è altro che un modo come un altro per esprimere la propria personalità, e le ultime tendenze devono essere viste come nient’altro che novità con cui giocare e rendere la vita di tutti i giorni un po’ più piacevole e leggera. Non ci sono regole di stile da seguire se non rimanere fedeli a se stessi e al proprio modo di vestire ed essere sempre a proprio agio con il proprio corpo.

Le immagini sono riprese da Gioia: Direttamente dalle sfilate, tutte le tendenze della moda Autunno Inverno 2017-2018.

Aurora Sturli

(LucidaMente, anno XII, n.140, agosto 2017)

Print Friendly