Cinque idee per arredare il bagno in maniera originale

Colori, piastrelle, specchi, accessori… tutto quello che si deve sapere su un ambiente della casa spesso trascurato

Solitamente, chi arreda casa, sceglie volontariamente di trascurare il bagno. E il pensiero, piuttosto comune, è il seguente: meglio limitarsi alla funzionalità di questo spazio, perché il bagno non è generalmente oggetto di vanto nei confronti degli ospiti, dato che lo viviamo soprattutto noi. Pur essendo in parte vera, questa definizione risulta carente e incompleta, perché il bagno può davvero diventare un modo per fare effetto sugli ospiti e sugli estranei. Come? Adottando delle soluzioni di design che possano colpirli anche per via del fatto che non sono in tanti che dedicano a questo spazio le necessarie attenzioni. Ecco, dunque, cinque idee per arredare il bagno in maniera originale.

100-3-arredo-bagno1. I colori delle pareti

Cambiare colore alle pareti è la prima soluzione che avete per rimodernare il vostro bagno, nonché una delle più immediate e meno costose. Qui il colore bianco può sempre rivelarsi utile, in quanto si adatta alla perfezione a qualsiasi stile o arredo, senza andare in contrasto con le altre tinte. Se poi avete una pavimentazione scura, ecco che il bianco risulta perfetto. Invece, per evitare tinte all-white, potreste optare per colori pastello o più decisi.

2. Dove mettere la lavatrice?

La lavatrice non è solamente un elettrodomestico funzionale, ma anche una potenziale componente di design, a patto di installarla al posto giusto. Potreste per esempio optare per una soluzione in un mobile a incasso, oppure decidere per modalità più simpatiche, magari scegliendo un modello colorato e impreziosendo lo stile del vostro bagno. I modelli sono infatti talmente variegati da consentire a chiunque di trovare una soluzione idonea anche senza spendere molto, perché su siti come monclick.it è possibile trovare molte lavatrici in offerta da ordinare comodamente online che possono rispondere alle vostre esigenze.

100-3-arredo-bagno-23. Come rendere il bagno divertente?

Un bagno divertente sa come spiccare e come strappare un sorriso ai vostri ospiti. Ma come crearne uno seguendo questo stile? Il segreto è puntare sugli accessori e sulle componenti poco dispendiose, come ad esempio il dispenser per il sapone liquido, che potreste acquistare a forma di animaletto, oppure gli asciugamani, anch’essi impreziositi da ricami spassosi. Lo stesso discorso vale per i tappetini del bagno, dato che sul mercato troverete tantissime componenti divertenti, persino a forma di rana, con tanto di occhi in rilievo.

4. Usare gli specchi

Uno dei modi migliori per valorizzare le vostre fatiche in termini di arredo bagno è arricchire l’ambiente con gli specchi. Queste componenti hanno infatti il potere di migliorare la propagazione della luce e, di riflesso, di aumentare gli spazi da un punto di vista percettivo, facendo sembrare il bagno più grande. E poi, con un gioco di specchi particolare, è possibile trasformare l’aspetto del bagno senza fare ulteriori modifiche.

5. Scegliere le giuste piastrelle

Si chiude con la scelta delle piastrelle, indispensabili per seguire un certo stile di arredo bagno. Ma quali scegliere? Le piastrelle in pvc sono perfette per un ambiente moderno. Mentre le piastrelle in pietra sono ideali per i bagni concepiti per rilassare i sensi. Infine, anche i mosaici sono una scelta molto opportuna, soprattutto per riflettere i giochi di luce.

ludovica merletti

(LucidaMente, anno XII, n. 139, luglio 2017)

Print Friendly
Tag:, , , , ,
  • Share this post:
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg