Scopriamo quale storia sta vivendo il nostro “io” (Bologna, 7-8 ottobre 2017)

Due giorni di interiorizzazione, insieme agli esperti di QE, Quoziente emotivo Academy. La psicoterapeuta Daniela Carissimi ci spiega in cosa consiste il seminario “La Fiaba. Un racconto antico, una terapia moderna?”. Iscrizioni entro il 20 settembre

Il seminario La Fiaba. Un racconto antico, una terapia moderna? verrà proposto dall’associazione QE, Quoziente emotivo Academy (www.qeacademy.it), sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017 presso la sua sede a Bologna, in via Ruggi 10. Verranno illustrati – tra gli altri temi – il simbolo e la sua forza narrativa e l’uso della metafora, esaminando il sogno e soprattutto la fiaba quali strumenti terapeutici.

15-logo-qe-academy Ci ha fornito qualche informazione in più sull’evento Daniela Carissimi, presidente di Quoziente emotivo Academy (già intervistata in passato da LucidaMente in L’ipnosi? La pratichiamo quotidianamente senza saperlo). «La Fiaba. Un racconto antico, una terapia moderna? è rivolto a psicologi, medici, psicoterapeuti, assistenti sanitari, fisioterapisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva» precisa la psicoterapeuta bolognese, che indica tra i destinatari anche dietisti e ostetrici «che vogliano approfondire il significato e il valore del “simbolo”, al fine di rafforzare la propria modalità comunicativa, rendere più vive e sentite le metafore terapeutiche, dare più corpo e peso alla propria parola». Le due giornate di incontro interessano in generale «coloro che intendono sviluppare un ascolto più profondo di sé, risvegliare l’immaginario, apprendere uno strumento di crescita, di ascolto e di comunicazione da utilizzare nella propria vita e nella propria professione».

Tuttavia, sono indirizzate anche a «un pubblico più vasto che voglia riflettere sulla propria storia e arricchirla. Il seminario, infatti, presenta un lavoro sui simboli che emergono nei sogni e nelle fiabe antiche o che scaturiscono dalla fantasia e dalla creatività di ognuno di noi». Carissimi ricorda anche che lo staff di QE Academy è formato da terapeuti di formazione ericksoniana, da anni cioè abituati a lavorare con le emozioni. Il corso verrà quindi condotto nell’ottica dell’apprendimento e ogni partecipante sarà accompagnato in maniera protetta e graduale a prendere contatto con le proprie risorse. Al termine dei lavori non mancherà un riscontro di ciò che sarà emerso: nel caso si fosse notata una qualche fragilità, verranno suggeriti i percorsi più idonei e adatti alla situazione.

15-susmel-locandina-seminario-fiabaAbbiamo poi chiesto alla presidente come l’individuo riesca a entrare in sintonia con gli attori della storia che sta vivendo e, soprattutto, come può accorgersi di essere protagonista di una trama fatta di avvenimenti e personaggi. Queste le sue parole:«Ognuno ha un suo racconto interiore; ognuno è protagonista e narratore di una storia propria. Dentro di noi, è costantemente vivo un dialogo tra le parti; ognuna di esse è un tassello della nostra storia. Alcuni di questi personaggi si esprimono adeguatamente, altri restano sottesi e ci accorgiamo di loro soltanto quando affiorano parzialmente e cercano di parlarci attraverso i sogni, l’arte, le fantasticherie». La psicoterapeuta conclude poi con una riflessione: «Sono forze importanti per noi, che è bene conoscere e cercare di sviluppare al meglio. La narrazione e/o la creazione di una fiaba sono mezzi conoscitivi, poiché permettono di accedere a conoscenze ignote e dare voce e corpo a dinamiche che la mente razionale tarda a comprendere; ma sono anche strumenti di liberazione e maggior consapevolezza».

Il seminario La Fiaba. Un racconto antico, una terapia moderna? si terrà sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017 a Bologna, in via Ruggi 10, presso la sede dell’associazione Quoziente emotivo Academy. È richiesta l’iscrizione entro il 20 settembre 2017, previo colloquio conoscitivo, anche telefonico. Il numero massimo è di 15 partecipanti. A fine corso sarà rilasciato un attestato di frequenza e alle categorie di professionisti sopra citate saranno attribuiti 17,4 crediti Ecm (Educazione continua in Medicina). Per ulteriori informazioni si può contattare Daniela Carissimi ai numeri 0516235150 o 3382076221, oppure inviando una mail a danielacarissimi@tin.it o a daniela.carissimi@qeacademy.it. Il costo è di 170 euro, cui sono da aggiungere – in una rata differente – 80 euro di quota associativa.

Le immagini: il logo dell’associazione Quoziente emotivo Academy e la locandina del seminario La Fiaba. Un racconto antico, una terapia moderna?, che si terrà a Bologna il 7 e l’8 ottobre prossimi.

Emanuela Susmel

(LucidaMente, anno XII, n. 141, settembre 2017)

Print Friendly