Il ritmo del successo: la fattoria Panini, tra Parmigiano, Maserati e Pirelli Zero Sound

Nominando l’azienda modenese, vi vengono in mente ancora solo le figurine e l’editoria? Siete rimasti indietro!

Sentendo il nome Panini vi verranno in mente i colorati album di figurine prodotti dalla famosa azienda italiana, che ci hanno accompagnato durante tutta la nostra infanzia. Non tutti sanno, però, che questa grande impresa coltiva un’attività parallela nelle campagne modenesi, dove motori, innovazione, cibo e artigianalità si mischiano con risultati sorprendenti.

651.2-Panini ixooost lamborghiniQui infatti si trova la Fattoria Hombre, il cui nome ricorda il viaggio di Umberto Panini in Venezuela, dove, oltre a produrre un Parmigiano Reggiano biologico di alta qualità, c’è la sede della startup IXOOST. Nata nel luglio 2012, questa azienda si occupa di progettare, assemblare e realizzare impianti audio innovativi e performanti, utilizzando diversi componenti provenienti dal mondo delle auto e del motorsport, come parti di carrozzeria, collettori e tutto quello che può essere trasformato in un oggetto di design. Per unire meccanica e suono, velocità e ritmo, in un mondo fatto di bellezza e superfici cromate, l’azienda modenese di Matteo e Giovanni Panini e Mirco Pecorari può avvalersi di importanti collaborazioni, in primis quella del Gruppo Pirelli, il cui Ceo Marco Tronchetti Provera ha creduto in questa nuova sfida, che lo ha portato al lancio degli innovativi Pirelli Zero Sound. Inoltre, nello sviluppo di apposite App per personalizzare l’utilizzo delle proprie dock, IXOOST può contare anche sul supporto di Apple, l’ideale per garantire una massima diffusione e portabilità dei suoi prodotti unici.

651.2-ixoost_pirelli_p_zero_sound_speaker_1Sound e design
Come molte idee geniali e di successo, anche il progetto IXOOST è nato quasi per caso, per soddisfare la richiesta di un amico desideroso di realizzare un simulatore di F1. Il resto lo hanno fatto la creatività e la voglia di sperimentare della famiglia Panini, che da sempre è votata alla differenziazione produttiva e all’innovazione.
Provando a far passare il suono in una vecchia marmitta, a Giovanni e Matteo Panini è balenata l’idea di poter trasformare i tubi di scappamento e le marmitte delle supercar da competizione in impianti acustici originali. Con il tempo, quello che è cominciato come una sorta di hobby è diventato una startup di successo, che crea pezzi unici e di design, designati su misura, che sono al tempo stesso impianti hi fi ad alta fedeltà e prestazioni.
Un ottimo esempio è proprio il PIRELLI P ZERO™ sound, appena uscito sul mercato grazie al lavoro congiunto di IXOOST e Pirelli Design. Per concepirlo i tecnici di IXOOST sono partiti da un oggetto dotato già di una sua funzione particolare, ossia la replica in scala ridotta della Wind Tunnel Tyre di Pirelli, usata nel Campionato di Formula 1 per fare i test nella galleria del vento, e vi hanno integrato un impianto hi fi di ultima generazione, basato sulla tecnologia Bluetooth 4.0 Aptx.
Il risultato è un sistema acustico potente e di alta qualità, che integra un amplificatore con Dsp da 100 w con un midwoofer da 100 mm, nella forma di un minipneumatico simile all’originale, disponibile nei nove colori tipici degli pneumatici da competizione del Gruppo. L’oggetto ideale per gli amanti dei motori e della velocità, ma anche per quelli della musica che vogliono sottolineare questa loro passione con un oggetto all’altezza del proprio gusto.

651.2-Hombre_PaniniCollezioni d’autore
D’altronde, l’amore e il legame della famiglia Panini con il mondo della velocità e dei motori sono ben testimoniati da una collezione di eccellenza, conservata presso la tenuta Hombre, poco distante dal quartier generale di IXOOST, ossia la collezione privata di Maserati di Umberto Panini.
Tra i 19 esemplari di Maserati conservati in questa sorta di museo del bello a quattro ruote, ci sono anche alcuni pezzi storici, come la A6GCS berlinetta Pininfarina, di cui nel mondo si contano solo altri 3 esemplari, e la monoposto 6C 34, guidata da Tazio Nuvolari nel 1934 per aggiudicarsi il Gran Premio di Modena di quell’anno.
Oltre alle favolose Maserati, la collezione ospita altre macchine, motociclette e trattori, quindi molto materiale di qualità, l’ideale per ispirare le opere artigianali e rigorosamente Made in Italy dei creativi di IXOOST.

21-parmigiano-dopProdotti artigianali modenesi
A completare questo quadro, sempre in linea con l’idea di artigianalità e Made in Italy di IXOOST, l’altra faccia di Panini è un’azienda agricola che produce Parmigiano Reggiano biologico, in un modo che non si ritrova in molte aziende e in molti caseifici di oggi.
Come in un piccolo feudo dove vivono e lavorano 18 dipendenti, nella tenuta modenese dei Panini si producono circa 5.000 forme di Parmigiano Reggiano biologico l’anno, che, dopo una stagionatura di due anni, vengono messe in commercio. Questo grazie alla produzione casearia quasi a km 0 dell’azienda, che nella sua tenuta alleva una mandria di circa 600 capi di bovini, divisi in sole due razze, la frisona italiana e la pezzata rossa.
Poco distante dal luogo in cui stagionano i formaggi, prendono vita le originali creazioni cromate ispirate all’alta velocità, a dimostrazione della versatilità di questi imprenditori e di quali brillanti risultati si possano raggiungere con la diversificazione commerciale, quando si può contare su talento, spirito di imprenditorialità e amore per il proprio territorio e le sue caratteristiche.

Elena Giuntoli

(LucidaMente, anno XIII, n. 153, settembre 2018)

Print Friendly