Settimana bianca, le offerte migliori nell’arco alpino: il Piemonte

Oltre al famoso Polo olimpico, tante valli a portata di tutte le tasche. Con aggiunta di arte, relax e terme

Le località sciistiche in Italia sono diverse, ma non tutte offrono gli stessi servizi e intrattenimenti. Quando si fa un’intera settimana sulla neve è importante selezionare bene la propria destinazione per non rischiare di annoiarsi o di ritrovarsi a non sapere che cosa fare.

801.1-sci (3) Una meta molto gettonata negli ultimi anni per andare con la famiglia sulla neve è il Piemonte. Per la settimana bianca offerte convenienti in questa regione non mancano mai e, accanto ad alcuni dei più strutturati e begli impianti sciistici, ci sono centri cittadini dinamici, terme dalle acque terapeutiche, intrattenimenti dei bambini, mercatini di Natale etc. Una vacanza invernale in questi luoghi, quindi, ha il vantaggio di essere tanto variegata quanto lo si desidera perché l’offerta è ampia. Fra i luoghi più rinomati c’è sicuramente il Polo olimpico usato per Torino 2006, la Valle di Susa, la Val d’Ossola, le Valli del Cuneese, il Pian di Sole. Le stazioni qui sono talmente tante e di una tale bellezza da essere comunemente conosciute con il generale nome di Galassia Bianca.

801.1-sci (2)Dove si scia in Piemonte?
Nei pressi di Torino si trovano Pian Neiretto e Col del Lys, collocate all’interno del Parco Orsiera Rocciavrè in Val Sangone. Questi centri sono perfetti per lo sciatore che ama la tranquillità e che sfugge l’affollamento. Anche se le stazioni qui sono piccine, sono molto curate e hanno anche discese per chi vuole godersi un po’ d’avventura. La zona più famosa, perché tanto citata durante le Olimpiadi di Torino 2006, è la zona della Val di Susa con Sauze d’Olulx, Susa, Bardonecchia, Sestriere. Qui i prezzi sono un po’ più alti rispetto ad altre mete, ma tutto è moderno e impeccabile.
Più economiche le piste a Pian del Frais, ma non per questo meno belle. Questa località è l’ideale specialmente per chi fa la vacanza in famiglia e per chi predilige lo snowboard, visto che le piste convergono in una forma a conca. A 40 chilometri da Cuneo c’è altrimenti Limone Piemontese, meta soleggiata immersa fra le vette alpine, ben riparata però dal vento. Sempre a Cuneo, in Valsesia, ci sono anche Alagna, Scopello, Rimasco. Ampia l’offerta è in Valle Valarita, una località sicuramente fra le più complete per discesa, sci di fondo, pattinaggio etc.

801.1-neve sciL’offerta piemontese per le tue vacanze
In base al centro sciistico prescelto, le attività sono tante e diverse. Il “menù” fra cui scegliere è variegato cosicché ogni ospite in regione possa creare la sua vacanza perfetta e indimenticabile. Per spezzare la settimana, ad esempio, è possibile andare a visitare una delle belle città d’arte, con musei, teatri e centri cittadini ricchi di punti d’interesse storico-culturale. Torino, Biella, Cuneo sono meravigliose e anche low cost, per fare un bel pranzo in famiglia e un po’ di shopping.
Non va dimenticato, inoltre, che in Piemonte ci sono anche molti meravigliosi centri termali per rilassarsi dopo le faticose sciate in pista. Stare in ammollo in acqua terapeutica calda circondati dalla bellezza dell’alta montagna è davvero una suggestiva esperienza, che non capita tutti i giorni. Fra le zone più famose per le terme ci sono Crodo, Acqui, Valdieri.

sara spimpolo

(LucidaMente, anno XIII, n. 153, settembre 2018)

Print Friendly