Bandiere, massima visibilità con la massima semplicità

La forma di pubblicità più facile, efficace ed economica. I consigli su dimensioni, colori e scritte

Quando si allestisce uno stand in fiera o in piazza in occasione di qualche evento è indispensabile farsi riconoscere e distinguersi nella massa. È per questo che è indispensabile dotarsi di quelle soluzioni promozionali voluminose come roll up, bandiere, striscioni, cartelloni.

801.5-bandiere Come farsi notare…
Gli striscioni sono perfetti, specialmente per fare da sfondo o come copertura di tavole, così da poterne sfruttare lo spazio sottostante. Lo stesso vale per i cartelloni. I roll up sono strategici per la comunicazione di messaggi anche un po’ strutturati e per attirare l’attenzione dei passanti. La forma di pubblicità, però, più squillante, anche da molto distante, sono sicuramente le bandiere.
Se davvero ci si vuole distinguere, almeno una o due bandiere sono indispensabili sia negli spazi interni che in quelli esterni. All’aperto il soffio del vento le rende altamente visibili, ma anche all’interno difficilmente rimangono perfettamente statiche e, quindi, i vantaggi sono gli stessi.

801.5-bandieraLe bandiere promozionali
Meno ingombranti degli striscioni e più semplici dei roll up, le bandiere sono soluzioni da appoggiare al pavimento e fissare su una base in plastica, un piedistallo o una zavorra. La loro semplicità è data dal fatto che non hanno meccanismi di automazione e, per questo, richiedono qualche secondo in più per essere messi in piedi. Ciononostante, il sistema è estremamente facile da gestire e da trasportare e per questo le bandiere sono molto diffuse.
Il grande vantaggio è che si tratta di articoli fra i più economici e lo sono ancora di più se la stampa viene fatta presso tipografie che lavorano online. La stampa bandiere online e l’acquisto della bandiera completa hanno un costo all’incirca di 60 euro totali, ma per uno stand piccolo anche una sola bandiera può essere di grande effetto.
Per capirlo basta pensare a dimensioni titaniche: una bandiera promozionale può arrivare a essere alta anche 5 metri! La parte mobile in tessuto è montata su un’asta leggera in alluminio o vetroresina con un’altezza variabile. Alcuni locali montano questi prodotti, con i loro loghi o insegne, per poi lasciarli montati perennemente: dopo tutto, sono così d’effetto!

801.5-bersaglio frecceLa bandiera perfetta
Per rendere la bandiera promozionale un prodotto perfetto per essere accattivante e colpire il proprio target è indispensabile studiarne il design con attenzione. Esse possono essere usate per pubblicizzare un prodotto, per far sapere che ci sono i saldi o per qualunque altro genere di promozione. Anche se è grande, la bandiera non va riempita di scritte e loghi, anzi è indispensabile che il messaggio contenuto sia essenziale e semplice. Se pensiamo, infatti, che spesso queste bandiere si guardano da lontano, è inutile scriverci molto testo.
Quello su cui si consiglia di puntare sono piuttosto i colori, che dovrebbero rispecchiare quelli dell’azienda o, in alternativa, essere chiari e squillanti per attirare lo sguardo. Abbinandoli ad altri elementi è possibile creare una vera e propria scenografia d’effetto. In base allo spazio a disposizione, all’utilizzo in un luogo interno o all’esterno è consigliato regolarne la dimensione. Le forme in commercio sono diverse: ci sono le forme a goccia, a vela, ad ala, molto moderne, o quella rettangolare, molto classica e più ampia.

ludovica merletti

(LucidaMente, anno XIII, n. 153, settembre 2018)

Print Friendly