Traduzione di un sito internet: perché è diverso tradurre per il web?

Un linguaggio e uno stile nuovi per uno strumento nuovo: caratteristiche e ottimizzazione

Tradurre per il web, esattamente come scrivere per il web, non è la stessa cosa dello scrivere o del tradurre per la pubblicazione cartacea. Il web, soprattutto negli ultimi anni, ha conosciuto un’enorme evoluzione linguistica, dettata anche dallo sviluppo sempre più sofisticato di motori di ricerca in grado ormai di gestire e comprendere i testi a livello semantico. Scrivere per il web oggi significa conoscere e rispettare una serie di regole che non valgono in altri ambiti: quelle stesse regole devono essere conosciute e rispettate anche da un traduttore impegnato nella traduzione di un sito internet.

300.3-Traduzione-sito-internetLe caratteristiche di un testo per il web
Un testo scritto per il web, soprattutto quando si tratta di un testo volto alla persuasione del lettore, viene composto in genere da un professionista che sa come utilizzare la comunicazione persuasiva e soprattutto sa quali strategie funzionano (e ovviamente quali non funzionano) nella nicchia di mercato in cui si collocherà il testo che sta componendo.
Ogni settore ha un linguaggio preciso (talvolta piuttosto tecnico) e un pubblico specifico, che a sua volta comunica utilizzando un altro tipo di linguaggio. Chi scrive per il web dovrà essere in grado di utilizzare tono e linguaggio appropriati al tema e al pubblico per il quale sta scrivendo.

Che cos’è l’ottimizzazione per i motori di ricerca?
I motori di ricerca forniscono, in risposta alle ricerche degli utenti, una serie di risultati ordinati per pertinenza. Si intende con questo che i motori di ricerca – e in questo caso si fa ovviamente riferimento a Google – presentano prima di altri i siti che abbiano una buona reputazione, che risultino specializzati e affidabili.
Essere inseriti tra i primi risultati dai motori di ricerca non è semplice, ed è necessario mettere in pratica una serie di accorgimenti di tipo tecnico perché il sito risulti adeguato sia dal punto di vista della funzionalità, sia dal punto di vista dei contenuti. Ottimizzare i contenuti di un sito web vuol dire non soltanto trattare argomenti specifici, ma anche inserire in modo appropriato le parole chiave che faranno comprendere al motore di ricerca quali sono i contenuti trattati e quali hanno più rilevanza rispetto ad altri.

12-donne lavoro computerCome si traduce un sito web?
La traduzione di un sito internet in una o più lingue straniere è spesso fondamentale, soprattutto se si tratta di un sito che intende rivolgersi a un pubblico e a un mercato internazionale. La traduzione di un sito web, tuttavia, non si limita alla sola traduzione dei contenuti: un traduttore deve conoscere le tecniche di ottimizzazione dei testi e deve essere in grado di applicarli nella lingua in cui esegue la traduzione.
Oltre a questo, deve essere in grado di utilizzare anche nella lingua in cui effettua la traduzione la cosiddetta comunicazione persuasiva (soprattutto se si tratta di tradurre un sito internet finalizzato alla vendita di prodotti o di servizi).

Quanto costa la traduzione di un sito web?
Il costo della traduzione di un sito web è determinato da diversi fattori: come per ogni altra traduzione, tale costo viene influenzato dalla combinazione linguistica in cui sviluppare la traduzione, dai temi trattati dal sito in questione (la traduzione di testi su argomenti di tipo tecnico o specialistico costerà più della traduzione di testi generici o di argomento colloquiale) e naturalmente dal numero e dalla lunghezza dei testi da tradurre.

sara spimpolo

(LucidaMente, anno XIII, n. 154, ottobre 2018)

Print Friendly