Montagna d’inverno, oltre la neve: cosa fare se non si scia

Ad Andalo sono numerose le occasioni di intrattenimento per i più piccoli… a cominciare dal famoso biblioigloo

La montagna d’inverno è bella e affascinante in tutti i casi, non solo se si passa tutto il giorno su e giù dalle piste, ma anche se si fa dell’altro e non si scia. D’altronde, se è vero che le persone fanno la settimana bianca per gli sport invernali, ce ne sono anche molte che vanno in questi luoghi alla ricerca della pace e della tranquillità come solo un paesino alpino sa dare.

801-10 biblioiglooI paesaggi innevati, il freddo fuori dalle finestre, l’ambiente che ha un non so che di magico crea un clima familiare caloroso ed emozionante. I primi a essere entusiasti di vacanze come queste sono i bambini, ma anche i grandi non sono certo da meno: la neve conquista a ogni età e anche il più attempato nonno sicuramente non resiste a toccarla o a giocarci un po’.
Comunque, anche chi fa sport invernali ha bisogno di ricercare delle attività alternative, specialmente quando viaggia con la famiglia. I bambini non passeranno tutta un’intera settimana, ore e ore al giorno, sulle piste, ma avranno necessità di spezzare le giornate e di trascorrere qualche buona ora al calduccio. Fortunatamente Andalo, nel Trentino, ha un’offerta ampia che, se si somma all’alloggio in un confortevole hotel family trentino, diventa davvero completa!

Che cosa fare ad Andalo con i bimbi, oltre allo sci
Il crescente flusso di famiglie con bambini ad Andalo ha fatto sì che si moltiplicassero le attività da effettuare in centro con i bambini: ogni anno c’è qualcosa di nuovo ed è per questo che le famiglie amano tanto questo posto. Vediamo di fare una panoramica di quello che la cittadina offre.

801.10 parco Adamello BrentaGiochi e intrattenimenti sulla neve
La neve non è solo sci o snowboard, ma è anche molto di più. Accanto alle piste da sci di Andalo sorge, infatti, una zona per bambini. Qui ci sono delle piste del tutto particolari, sicure e attrezzate per i piccoli turisti: piste di discesa per i gommoni, per i bob, per gli slittini e aree con giochi gonfiabili che spiccano spruzzate di bianca neve. Fra un lancio di palle di neve e l’altro, i bambini si divertono davvero come matti.
Per riposare un po’, ma continuare a godersi l’aria buona di montagna e i paesaggi innevati, non c’è niente di meglio che fare un giro con la slitta trainata dai cavalli. Passando fra boschi e sentieri nella zona della città, ci si sente un po’ in una fiaba. Una giornata, tanto per cambiare, si potrebbe trascorrerla nel Parco naturale Adamello Brenta: ci sono delle splendide escursioni guidate e dei giri (anche per bambini) da fare con le ciaspole. Dulcis in fundo: è possibile andare a divertirsi coi go-kart sul ghiaccio: un divertimento adrenalinico da non perdere assolutamente.

Divertimento al calduccio
Per un po’ di divertimento al calduccio ecco che ad Andalo si può andare alla pista di pattinaggio, in cui tra l’altro si può divertirsi praticamente tutto l’anno. Pioggia o neve non importa perché il palazzetto è al coperto! Un po’ di relax in qualche rifugio davanti a una cioccolata calda, e magari un gioco in scatola, ha anche un qualcosa di affascinante e familiare, per questo non può di certo mancare.
In centro, altrimenti, c’è anche l’ormai famoso biblioigloo, una struttura a forma d’igloo che ospita parte della collezione di libri della biblioteca comunale, molti dei quali per bambini, tutti da sfogliare per divertirsi. Se si alloggia in un family hotel trentino di certo le attività raddoppieranno nella struttura, dove non mancano aree bimbo e tante proposte divertenti.

ludovica merletti

(LucidaMente, anno XIII, n. 155, novembre 2018)

Print Friendly