DAI LETTORI|6 agosto 2011 10:09

Per fortuna i parlamentari pregano per l’Italia

Un lettore commenta: molti italiani non possono andare in vacanza, ma i deputati si recano in Terra santa per il nostro bene…

«Io e mio marito non possiamo andare in vacanza, poiché non possiamo allontanarci dalla suocera, le cui condizioni di salute sono molto precarie». Così mi ha scritto una cara, gentile signora che ho avuto il piacere di conoscere tempo addietro, in occasione di una mia lettera pubblicata da un settimanale.

E così ho pensato che anche l’Italia non gode di buona salute in questo periodo, e quindi sarebbe stato giusto che neppure chi se ne dovrebbe preoccupare fosse andato in vacanza.

Però mi sono subito consolato, apprendendo che alcuni parlamentari vanno in pellegrinaggio in Terra santa. Che andranno a fare, infatti, se non a pregare per la guarigione della suocera Italia?

Attilio Doni – Genova

(LucidaMente, 6 agosto 2011)

Print Friendly