DALL'EMILIA-ROMAGNA, EVENTI CULTURALI|23 agosto 2011 01:36

Ventunesima rassegna de “La Casa dei pensieri” (Bologna, 25 agosto-19 settembre)

Il tema quest’anno è: “La cultura: un diritto”. Presso la Festa de l’Unità di Bologna (parco Nord)

Davide Ferrari

Come ogni anno, dal 1991, alla Festa de l’Unità di Bologna (al parco Nord, da giovedì 25 agosto a lunedì 19 settembre), incontri, dibattiti, spettacoli, presentazioni editoriali (anche – a partire dalla scorsa edizione – presso alcune librerie bolognesi), a cura de La casa dei pensieri e del suo direttore artistico Davide Ferrari.
Il tema centrale sarà
La cultura: un diritto.

Notevole la presenza internazionale, con gli interventi, tra gli altri, di Marcela Serrano, Sergej Gandlevskij, Julij Gugolev, Evgenij Solonovic, Alain Mabanckou. Tra gli italiani, Luciana Castellina, Bruno Arpaia, Marcello Fois, Romana Petri, Gian Antonio Stella, Edo Ronchi, Niva Lorenzini.

Saranno ricordati Giorgio Celli e Giuseppe D’Agata.

Il ciclo di dialoghi che si svolgerà pure in alcune importanti librerie del centro di Bologna (Le Feltrinelli, Melbookstore, Giannino Stoppani e Coop Ambasciatori) avrà come filo rosso “Ti racconto l’Italia”.
In complesso circa ottanta saranno le presentazioni librarie, nello spazio Casadeipensieri, presente in tutte le sale principali, nella libreria, nonché, quest’anno, in alcuni stand di ristorazione.

Il programma è ricchissimo, per cui rimandiamo il lettore a http://www.casadeipensieri2000.blogspot.com/

(j.i.)

(LucidaMente, 22 agosto 2011)

Print Friendly