CHI SIAMO

Ideata e fondata da Rino Tripodi e regolarmente on line dal 2006, rinnovata nel 2011 da un’idea di Francesco Fravolini,

LucidaMente. La Squilla on line
 
 
 
è una «Libera rivista telematica mensile di cultura ed etica civile, per un’Italia più bella, più libera e più giusta», che, ad oggi, conta oltre 3.000 articoli on line.  Forse la parola che meglio può descrivere la sua anima è libertà. Chi scrive per LucidaMente sa che può esprimere in piena autonomia le proprie idee. Unici criteri: il corretto italiano, la cultura, la bellezza, il buon gusto, l’intelligenza, la sensibilità e l’originalità
Per essere ancora più chiari: 1) Dietro la rivista c’è solo… se stessa, ovvero l’omonima associazione. 2) Non siamo legati ad alcun partito, anche, se, ovviamente molti redattori possono risultare iscritti o simpatizzanti di un gruppo politico. 3) Non siamo né di destra né di centro né di sinistra, anche perché nel XXI secolo le carte si sono talmente rimescolate che sarebbe ridicolo definirsi in base a tale vecchio schematismo o a qualsiasi ideologia; oggi i vecchi schieramenti sono tutti alleati nell’imposizione del nuovo ordine globale e del nuovo totalitarismo del pensiero unico: la destra del denaro, il centro della politica, la sinistra delle imposizioni e del conformismo culturale del politicamente corretto. 4) Nella nostra rivista troverete articoli che esprimono una moltitudine di idee e di posizioni: laiche, cristiane, atee, socialiste, postcomuniste, radicali, liberali, libertarie, “populiste”, antisistema, ecc. ecc. 5) Nella nostra rivista si tratta, senza alcun preconcetto, un’infinità di argomenti: dalla politica alla musica, dalla scienza al cinema, dall’attualità ai libri, dall’economia all’immigrazione, dalla società alle religioni, dall’ecologia allo sport, dalla scuola ai diritti civili e sociali. 6) In conclusione, non cercate di incasellarci, entrate nel nostro mondo, nel pensiero libero!
Il periodico esce nei primi giorni di ogni mese e la sua sede è a Bologna.  Alcuni numeri sono dedicati a un tema specifico.
Sono previsti supplementi speciali con uscita nel corso del mese: LM BO (cronaca e attualità bolognese), LM EXTRA (cultura ed editoria) o LM MAGAZINE (inchieste e società).

La rubrica On Air è in costante aggiornamento.

Direttore responsabile
Rino Tripodi
redazione@lucidamente.com

Per urgenze: 3389223409

TRIPODIRino Tripodi è nato nel 1958 a Reggio Calabria. Dal 1981 vive a Bologna, dove insegna Letteratura e Storia nelle scuole medie superiori. Nel campo dell’editoria, è critico letterario, scrittore di narrativa (racconti fantastico-simbolici per la Perseo Libri) e saggistica (ha pubblicato tra il 1994 e il 1995 tre manualetti scolastici per la Pragma di Bologna). È iscritto quale pubblicista all’albo dell’Ordine dei giornalisti del capoluogo emiliano. Ha diretto anche direfarescrivere (edito da Bottega editoriale), ed è stato caporedattore di Rnotes e di Scriptamanent.net; ha collaborato con Rubbettino Editore. È referente territoriale per l’Emilia-Romagna dell’«associazione per il diritto a morire con dignità» Libera Uscita.
Per Città del Sole Edizioni, a quattro mani con Giuseppe Licandro, ha scritto nel 2007 un libro di calcio e società: Reggina 1999-2008. Dieci anni all’ultimo respiro. Alcuni suoi interventi di argomento calcistico sono usciti su Le Buteur, quotidiano sportivo di Algeri. Per la inEdition editrice ha diretto le collane letterarie e, in particolare, Nerissima, per la quale nel 2008 ha pubblicato un tenebroso, apocalittico, implosivo, Decomposizione di Dio. Un racconto e cento apologhi gnostici tra Kafka e Cioran: una ricerca “religiosa” alle origini del Male e del suo mistero, una sorta di “ateismo mistico”. Sempre per inEdition/Collane di LucidaMente, ha scritto la poetica, surreale fiaba Il mistero dell’Impero Azzurro (2009). Nel 2015 ha scritto, con la curatela di Bottega editoriale, un ponderoso Nuovo manuale pratico di scrittura per laureandi, saggisti, giornalisti, diplomandi, partecipanti a concorsi pubblici, redattori (Kimerik, ripubblicato da Rubbettino).

Per un’intervista concessa a Thriller Magazine (Decomposizioni in azzurro), clicca qui. Per un’intervista concessa ad Arteinsieme, clicca qui. Per un’intervista audio concessa a Ondivago-Radio Alma Bruxelles, clicca qui.

Coordinamento editoriale

Maria Daniela Zavaroni

ZAVARONI2

Maria Daniela Zavaroni è nata a Scandiano (Reggio Emilia) nel 1985. Dopo la laurea in Lettere moderne, ha conseguito la laurea magistrale in Italianistica. Ha maturato esperienze come revisionatrice di testi e come giornalista nella redazione di un’emittente televisiva e radiofonica bolognese. Ha lavorato in vari uffici stampa, sia per un gruppo consiliare in Regione Emilia-Romagna durante la campagna elettorale del 2010, sia per un gruppo consiliare in Comune a Bologna per le elezioni amministrative del 2016. Attualmente cura e conduce la trasmissione Edilizia sicura in onda su varie emittenti e radio locali e collabora come articolista in diverse redazioni. In mezzo, e ancora oggi, LucidaMente.

Collaboratori

Per la rivista scrivono vari collaboratori, sparsi in tutta Italia, tra i quali quello presente fin dalle origini e che si è occupato per un lungo periodo del coordinamento editoriale è Giuseppe Licandro.

LICANDRO2Giuseppe Licandro: classe 1957, vive e insegna Storia e Filosofia nei Licei a Reggio Calabria. Saggista, è interessato, oltre che delle sue discipline, anche a cinema, letteratura, politica e sport ed è impegnato nel sociale. È iscritto quale pubblicista all’albo dell’ordine dei giornalisti calabresi. Collabora alle riviste direfarescrivere, Bottega Scriptamanent de La Bottega editoriale e a excursus.org. Ha scritto sulla testata giornalistica on line quiCalabria.it e sulle riviste Calabria Sconosciuta, Nuovo Umanesimo, Rnotes, Scriptamanent.net. Per Città del Sole Edizioni, a quattro mani col direttore di LucidaMente, Rino Tripodi, ha scritto nel 2007 un libro di calcio e società: Reggina 1999-2008. Dieci anni all’ultimo respiro. In precedenza ha pubblicato: La filosofia in URSS. Lineamenti storici e significato politico (I.S.N.P.). Per la inEdition editrice ha pubblicato la raccolta di scritti Riflessi del tempo. Saggi filosofici e storici.

Proprietà ed editore
Associazione culturale LucidaMente (Statuto: http://www.lucidamente.com/11357-il-nostro-statuto/), via Fattori 8 - 40133 Bologna
C.F. 91333500378
P.IVA 03125921209
IBAN BCC CAMBIANO IT86 B084 2502 4000 0003 6010 528

CODICE SWIFT/BIC CRAC IT33

Direzione, redazione, amministrazione
Via Fattori 8

40133  Bologna

LucidaMente è registrata presso il Tribunale di Bologna, n. 7651 del 23 marzo 2006.
Il codice Cnr-Ispri è ISSN 1828-1699.

Iscritta al Registro degli operatori della comunicazione, n. 21193.

Profilo facebook

http://www.facebook.com/pages/LucidaMente/160889414047228

CREDITI

TUTTI GLI SCRITTI SONO DI PROPRIETÀ © ESCLUSIVA E RISERVATA DI LUCIDAMENTE. LA SQUILLA ON LINE E NON POSSONO ESSERE RIPRODOTTI SU SUPPORTO CARTACEO, ON LINE O IN QUALSIASI ALTRA FORMA DI COMUNICAZIONE, TRANNE CHE DIETRO ESPLICITA RICHIESTA E CON CHIARA E CORRETTA INDICAZIONE DELLA FONTE (NOME E COGNOME DELL’AUTORE, ALLA FINE NOME DELLA RIVISTA E NUMERO DELLA STESSA IN CUI COMPARE L’ARTICOLO, CON LINK ALLA RIVISTA STESSA). NON È CONSENTITO UTILIZZARE I CONTENUTI DI LUCIDAMENTE. LA SQUILLA ON LINE PER FINI COMMERCIALI, NÉ ALTERARLI, NÉ USARLI SENZA CITAZIONE PER COMPORRE ALTRI SCRITTI. OGNI ABUSO SARÀ PERSEGUITO NEI TERMINI DI LEGGE.

TUTTE LE COLLABORAZIONI (SCRITTI, ARTICOLI, FOTO, ECC.) CON LUCIDAMENTE. LA SQUILLA ON LINE, IN MANCANZA DI UN ESPLICITO ACCORDO CONTRATTUALE PER COLLABORAZIONE PROLUNGATA O PER SINGOLO CONTRIBUTO, SONO DA CONSIDERARSI A TITOLO “RECIPROCAMENTE GRATUITO”, VALE A DIRE CHE NÉ AGLI AUTORI SPETTA ALCUN COMPENSO, NÉ LA RIVISTA RICHIEDE DI ESSERE PAGATA PER LA PUBBLICAZIONE DEL MATERIALE.

Le immagini inserite hanno il solo scopo di accompagnare i testi e, tranne diversa indicazione, sono di proprietà © di LucidaMente. La Squilla on line o prive di copyright; tuttavia, esperite tutte le ricerche d’uso, la Associazione LucidaMente acconsente ad adempiere agli eventuali diritti d’autore accertati o a rimuovere immediatamente le immagini coperte da suddetti diritti.

Print Friendly