Post Tagged with: "disagio"

Violenza: una risata salverà il mondo?

Violenza: una risata salverà il mondo?

0 / 1 ottobre 2014 15:20

Rileggendo “Il cosiddetto male” di Konrad Lorenz: da dove nasce l’aggressività, quali ne sono gli antidoti?

Antonia Pozzi, poetessa. Morta suicida a 26 anni

Antonia Pozzi, poetessa. Morta suicida a 26 anni

1 / 18 maggio 2012 19:37

L’“LM EXTRA” 28 di maggio è dedicato a disagio, angoscia esistenziale, suicidio, poesia. Antonia Pozzi (Milano, 1912-1938) è una splendida poetessa, morta suicida a soli 26 anni. “LucidaMente” se ne è già occupata con Matteo Tuveri e il suo saggio […]

L’Italia tagliata da Trenita(g)lia

L’Italia tagliata da Trenita(g)lia

0 / 23 dicembre 2011 22:56

Dal Nord al Sud, via Roma, sperando nella puntualità dei convogli e nelle proprie buone gambe

Sicilia, l’isola che (per Trenitalia) non c’è

Sicilia, l’isola che (per Trenitalia) non c’è

3 / 14 dicembre 2011 19:19

Soppressi i principali collegamenti ferroviari diretti tra il Nord e il Sud del Paese

Corso di formazione al volontariato

Corso di formazione al volontariato

0 / 6 settembre 2011 14:51

Sono aperte le iscrizioni al corso base di formazione al volontariato, promosso dalla Caritas diocesana di Roma. Saranno dieci incontri strutturati in moduli base e in approfondimenti, a partire dal 17 ottobre per concludersi il 2 dicembre prossimo. La formazione […]

Luglio 2011 (n. 67) – Quando il disagio penetra nella carne

Luglio 2011 (n. 67) – Quando il disagio penetra nella carne

0 / 3 luglio 2011 21:21

Ormai le problematiche “civili” sono divenute “sociali”: il malessere è forte e diffuso. È un dovere, per “LucidaMente”, toccare il dolore, la sofferenza, la difficoltà a vivere dignitosamente, e ciò che li genera; insomma, trattare le vergogne italiane senza ipocrisia

Napoli, un uomo, la sua illusione

0 / 19 aprile 2010 00:00

Il fuoco e la sua potenza, al contempo distruttiva e rigeneratrice, unica via di scampo a un cammino inarrestabile verso il disfacimento. Il fuoco che richiama il mito dell’araba fenice che risorge dalle proprie ceneri ma che, associato alla condizione […]

“Il limite della scuola: i ragazzi che perde”

“Il limite della scuola: i ragazzi che perde”

0 / 4 settembre 2008 00:00

Fino alla fine della scuola media. Tredici, quattordici anni. Poi tutto diventa più incerto. Uno studente su cinque, in Italia, abbandona la scuola prima di mettere piede alle superiori. Questo è lo sconfortante rapporto stilato nel 2006 dal Ministero della […]