Post Tagged with: "Eco"

Il populismo da Aristotele a Gramsci

Il populismo da Aristotele a Gramsci

0 / 8 luglio 2018 13:48

Proviamo a comprendere l’attuale scena politica attraverso un’analisi tecnica di un fenomeno sociale dilagante

Ebook o libro? L’evoluzione della lettura

Ebook o libro? L’evoluzione della lettura

0 / 6 marzo 2016 15:00

Leggere è una questione di abitudine e la tecnologia odierna, grazie ai nuovi dispositivi elettronici, ci permette di personalizzare questa esperienza all’estremo, con il solito dilemma: digitale o cartaceo?

Caro Eco, quanti errori!

Caro Eco, quanti errori!

10 / 1 marzo 2014 16:38

Nella “Prefazione” all’ultimo libro (“Storia delle terre e dei luoghi leggendari”, Bompiani) del semiologo piemontese, abbiamo trovato…

«Fino al cuore dell’eros»

«Fino al cuore dell’eros»

0 / 1 dicembre 2012 21:16

Atmosfere sospese e oniriche nel nuovissimo, coinvolgente romanzo di Roberto Pazzi (“D’amore non esistono peccati”, Barbera Editore), con alcune “passioni celebri”. L’immaginario ci salverà?

Pareri su “Agora”

Pareri su “Agora”

0 / 19 giugno 2011 02:41

“Quasi quasi, voglio pubblicare un libro”

0 / 15 luglio 2007 00:00

Le statistiche affermano che in Italia si legge poco; il proliferare di agenzie letterarie indica, d’altra parte, che si scrive molto. A quanto pare, il sogno nel cassetto di molti nostri connazionali è quello di veder pubblicate le proprie opere […]

“La polvere eterna” di Giovanni Nebuloni

“La polvere eterna” di Giovanni Nebuloni

0 / 2 marzo 2007 00:00

Senza un attimo di respiro: il tumultuoso pianeta di Giovanni Nebuloni. Questo il titolo dell’Introduzione di Rino Tripodi – che riportiamo di seguito per intero – a La polvere eterna di Giovanni Nebuloni (collana La scacchiera di Babele delle Edizioni […]

Farsi “sedurre”… ma non troppo

Farsi “sedurre”… ma non troppo

0 / 25 gennaio 2007 00:00

 Agli scrittori “APS”, cioè a proprie spese: un pacato invito a un po’ di prudenza

«È una ”kippot”, non devi toccarla!»

«È una ”kippot”, non devi toccarla!»

0 / 25 gennaio 2007 00:00

Una coppia, composta da un giornalista italiano e dalla sua compagna rumena in vacanza in Svizzera, scopre accidentalmente il corpo senza vita di un uomo col torace squarciato da una roccia: si tratta di un ebreo di nome Saul Veil, […]