Post Tagged with: "lindau"

Figli di Isacco e figli di Ismaele

Figli di Isacco e figli di Ismaele

0 / 1 novembre 2017 19:40

Nel postumo “Islam e cristianesimo. Una parentela impossibile” (Lindau) del teologo anarcocristiano Jacques Ellul, vengono messe in rilievo le insormontabili differenze tra le due religioni

I tanti, troppi pregiudizi dei “progressisti” bigotti

I tanti, troppi pregiudizi dei “progressisti” bigotti

2 / 8 novembre 2010 00:00

“La saga del politicamente  corretto”: alcuni esempi da “La cultura del piagnisteo” di Robert Hughes (Adelphi)

Il caro femminismo, iattura per tutte/i?

Il caro femminismo, iattura per tutte/i?

0 / 8 novembre 2010 00:00

L’inutile, assurda, dannosa guerra dei sessi e qualche modesta proposta

Donne che amano (o si odiano?) troppo

Donne che amano (o si odiano?) troppo

3 / 8 novembre 2010 00:00

Una lettura critica del celebre libro di Robin Norwood edito da Feltrinelli

Quel maledetto crucco di Moebius

Quel maledetto crucco di Moebius

0 / 8 novembre 2010 00:00

“L’inferiorità mentale della donna”: un libro “scorretto”, pubblicato nel 1998 da Castelvecchi, ormai fuori catalogo e “raro”

«Le donne sono per noi un peso»

«Le donne sono per noi un peso»

1 / 8 novembre 2010 00:00

Un’estrema critica al mondo femminile in “Post mortem” (Adelphi) di Albert Caraco

La violenza è solo degli uomini?

La violenza è solo degli uomini?

0 / 3 novembre 2010 00:00

Luoghi comuni “romantici” e dati reali: non solo vittimismo e falsità, ma calunnie, violenza interconiugale, pedofilia, sfruttamento della prostituzione, infanticidi… da parte delle donne

Doppio omaggio a Dario Argento

0 / 2 giugno 2008 00:00

Mai come in quel tiepido pomeriggio di settembre la “Piazzetta” era stata così affollata. Si respirava un’atmosfera febbrile per l’imminente arrivo nella cornice caprese di Dario Argento. Negli affollati bar i camerieri facevano sfoggio delle loro abilità per destreggiarsi in […]

“Viaggio tra le rovine del Reich millenario”

0 / 17 febbraio 2008 00:00

Nel 1946 il giornale svedese Expressen (L’Espresso) commissionò a Stig Dagerman una serie di articoli sulla realtà della Germania nel terribile Secondo dopoguerra. Dagerman aveva da poco abbandonato il posto di redattore del giornale anarcosindascalista Arbetaren (L’operaio) e aveva appena […]