Post Tagged with: "politically correct"

Nella scuola italiana vige la dittatura ideologica della sinistra

Nella scuola italiana vige la dittatura ideologica della sinistra

0 / 1 luglio 2019 00:34

Una professoressa (ancora precaria) ci scrive per denunciare l’indottrinamento forzato subìto ieri da studentessa. Ma anche oggi, da docente… pressioni e disagio

Radical chic, un antidoto alla loro arroganza

Radical chic, un antidoto alla loro arroganza

0 / 2 luglio 2017 00:17

Il pensiero unico globalista e progressista politically correct salgono sul banco degli imputati in un recentissimo saggio di Alessandro Catto edito da la Vela

Film non politically correct

Film non politically correct

1 / 1 ottobre 2014 15:00

In regime di conformismo, riguardiamo quattro opere che denunciano il rischio della barbarie, dell’omologazione a un pensiero unico, della passività

I tanti, troppi pregiudizi dei “progressisti” bigotti

I tanti, troppi pregiudizi dei “progressisti” bigotti

2 / 8 novembre 2010 00:00

“La saga del politicamente  corretto”: alcuni esempi da “La cultura del piagnisteo” di Robert Hughes (Adelphi)

Il caro femminismo, iattura per tutte/i?

Il caro femminismo, iattura per tutte/i?

0 / 8 novembre 2010 00:00

L’inutile, assurda, dannosa guerra dei sessi e qualche modesta proposta

Donne che amano (o si odiano?) troppo

Donne che amano (o si odiano?) troppo

3 / 8 novembre 2010 00:00

Una lettura critica del celebre libro di Robin Norwood edito da Feltrinelli

Quel maledetto crucco di Moebius

Quel maledetto crucco di Moebius

0 / 8 novembre 2010 00:00

“L’inferiorità mentale della donna”: un libro “scorretto”, pubblicato nel 1998 da Castelvecchi, ormai fuori catalogo e “raro”

«Le donne sono per noi un peso»

«Le donne sono per noi un peso»

1 / 8 novembre 2010 00:00

Un’estrema critica al mondo femminile in “Post mortem” (Adelphi) di Albert Caraco

La violenza è solo degli uomini?

La violenza è solo degli uomini?

0 / 3 novembre 2010 00:00

Luoghi comuni “romantici” e dati reali: non solo vittimismo e falsità, ma calunnie, violenza interconiugale, pedofilia, sfruttamento della prostituzione, infanticidi… da parte delle donne