Post Tagged with: "rock"

I Tuxedomoon al… Dom (Bologna, 2-4 aprile 2014)

I Tuxedomoon al… Dom (Bologna, 2-4 aprile 2014)

0 / 19 marzo 2014 23:24

Nell’arco di trent’anni la band californiana, da simbolo di contestazione e rinnovamento della musica americana, è divenuta un’autorità indiscussa nel panorama artistico d’avanguardia. Come l’esordio, così il suo ritorno nel capoluogo emiliano promette tre serate di puro spettacolo

Il nuovo immaginario musicale dei Junkfood

Il nuovo immaginario musicale dei Junkfood

0 / 28 gennaio 2014 02:49

Secondo, riuscitissimo disco della band bolognese: “The Cold Summer of The Dead” (Etichetta Trovarobato/Parade e Blinde Proteus)

L’avvincente viaggio musicale del signor Rossi

L’avvincente viaggio musicale del signor Rossi

0 / 10 agosto 2013 19:29

“33”, riuscitissimo cd di debutto (ma non troppo) di Monsieur Voltaire, ci fa rivivere una musica indimenticabile ed emozionante

La ballata di Monsieur Voltaire

La ballata di Monsieur Voltaire

0 / 10 agosto 2013 19:19

Proponiamo ai nostri lettori il video di “Last Place”, brano contenuto in “33”, primo disco del musicista toscano, al secolo Marcello Rossi (per la recensione completa del cd, vedi “L’avvincente viaggio musicale del signor Rossi”)

Musica giovanile: poca ribellione, molto business conformista

Musica giovanile: poca ribellione, molto business conformista

0 / 15 luglio 2013 01:22

Eugenio Capozzi in “Innocenti evasioni” (Rubbettino) contesta il mito del rock come veicolo di contestazione

«È un mondo diverso che voglio, / senza né despoti né preti, / dove abbracciare / il sole, il mare, la terra, l’amore»

«È un mondo diverso che voglio, / senza né despoti né preti, / dove abbracciare / il sole, il mare, la terra, l’amore»

0 / 28 dicembre 2012 21:44

Nel numero di “LucidaMente” di inizio 2013, dedicato alla felicità, ospitiamo l’inno de Il Teatro degli Orrori alla gioia impossibile (?): «È un mondo diverso che voglio, / altre che storie, / senza né despoti né preti, / più giusto e […]

Una confusione ben organizzata

Una confusione ben organizzata

0 / 7 dicembre 2012 18:44

Dopo trent’anni di silenzio, il Confusional Quartet, uno dei più validi gruppi  della “new wave italiana”, ha inciso un nuovo disco, intitolato appunto “Confusional Quartet” (Hell Yeath Recording)

I’m god’s lonely man

I’m god’s lonely man

0 / 28 ottobre 2012 18:20

“LucidaMente” propone ai i propri lettori uno splendido brano tratto dall’album “Transience” (trovarobato) del gruppo jazz-rock bolognese Junkfood (leggi la nostra recensione “Altro che musica-spazzatura!”)

Altro che musica-spazzatura…

Altro che musica-spazzatura…

0 / 28 ottobre 2012 16:57

Il gruppo bolognese dei Junkfood gioca col proprio nome: in realtà, il loro album “Transience”(trovarobato) è un bel disco jazz-rock, dagli esiti spesso sorprendenti

L’anti-jazz dei Junkfood

L’anti-jazz dei Junkfood

0 / 16 luglio 2012 18:49

L’album “Transience” (trovarobato) spazia tra la psichedelia e il rock partendo da un unico punto di partenza, il jazz. Anche se questa è proprio la parola che il gruppo vorrebbe sfuggire