EDITORIALE DEL MESE

Luglio 2017 (n. 139) – Social, realtà virtuale e mostruosità del postumano

Un numero monografico dedicato agli orrori che attraversano il web e… quando non si sta vendendo una merce, la merce in vendita siamo noi

Abbiamo già più volte in passato espresso le nostre perplessità sull’invadenza della telematica nelle nostre vite, con annessi telelavoro, pratiche burocratiche e pagamenti on line, acquisti in Rete, perdita di posti di lavoro, fake news, realtà virtuale, social, chat idiote, violenze verbali, mobbing, cyber bullismo, pornografia, solitudine… Un atroce rumore di nulla, l’abbiamo definito.

0-giornalismo censura computer tastiera manetteEh, sì; ci dirigiamo incoscienti e istupiditi verso quella mostruosità che ormai molti (come Paolo Becchi e Diego Fusaro) definiscono come l’Era del postumano. Tutto un mondo in Rete apparentemente amichevole, libero, gratuito. Sennonché, navigando in Internet “gratis”, badate bene: quando non si sta vendendo una merce, la merce in vendita siamo noi. I nostri dati, le nostre persone, i nostri profili. Le nostre vite. E i guru della Silicon Valley ricavano miliardi da tutto questo. Così, come era solito nei primi anni di vita di LucidaMente, abbiamo elaborato un numero quasi monografico sull’argomento, proseguendo altresì con la pubblicazione degli articoli scritti come prova finale dai partecipanti al nostro 9° Seminario di scrittura giornalistica. Ecco i loro preziosi contributi. Valentina Paganelli si è chiesta: Il selfie: ritratto autentico o maschera della nostra identità? Intanto, in Catalogna apre e fa scalpore la prima casa d’appuntamenti erotici con cyborg; tutto raccontato da Massimiliano Dal Fiume in Sesso e robot a Barcellona.

La morte corre sulla Rete. Così potrebbe intitolarsi la tematica trattata da Domenico Francesco Cirillo in Morire all’epoca dei social network e da Orazio Francesco Lella in Blue whale, che cos’è e come parlarne. Laura Faccenda, invece, ci ha introdotto al fenomeno degli Hit makers, l’industria dei fenomeni. Inoltre, Criptovalute: cosa sono e come funzionano. Apparentemente di diverso argomento, e invece pur sempre legate alla nuova realtà del pensiero unico globalista, sono due recensioni di recenti pamphlet (di Francesco Boezi e Alessandro Catto), rispettivamente dedicati a Benedetto XVI, il papa che difendeva l’Europa e ai Radical chic, un antidoto alla loro arroganza.

2-computerDue interviste in esclusiva: Carolina Cutolo ha sentito Angelo Gaccione, un importante testimone de Le preziose lettere inedite di Carlo Cassola e l’utopia del disarmo; Dora Anna Rocca ha dato spazio a un dirigente scolastico nonché attore (Pierluigi Bartolomei, teatro e impegno sociale). Infine, come i lettori più avveduti avranno notato, da qualche tempo diamo molto spazio a utili “consigli al volo”, così non ci accuserete di essere troppo intellettualistici. Eccone alcuni, tra i tanti. Viaggi: Ora et labora: visitare le abbazie delle città d’arte; Viaggio estivo in macchina: idee per itinerari in Italia; Cesena-Cervia-Cesenatico, tutti al mare… Sì, ma in taxi!; Vacanze subacquee a Malta. Salute e bellezza: I rimedi per il benessere: le potenzialità della curcuma; Capelli lunghi, cinque regole per curarli. Casa: Mobili per la casa, la parola chiave è versatilità; Cinque idee per arredare il bagno in maniera originale. Anziani: Videogiochi, cura contro la vecchiaia; Montascale, uno strumento prezioso per le persone con mobilità ridotta. Buone vacanze.

Rino Tripodi

(LucidaMente, anno XII, n. 139, luglio 2017)

Print Friendly